Home > Libri > Medicina > Psichiatria > COVID-19 e salute mentale

novità

COVID-19 e salute mentale

Esperienza clinica diretta

BRAMBILLA P.

Copertina flessibile € 45,00  € 42,75

Acquista   Preview   Email alert   

DESCRIZIONE

In questo volume abbiamo cercato di rappresentare al meglio lo stato dell’arte degli effetti sulla salute mentale della pandemia da COVID-19. In particolare, abbiamo focalizzato l’attenzione su popolazioni fragili e professionali ed abbiamo descritto quello che è stato fatto a livello sanitario per implementare strategie innovative di trattamento psicologico e psichiatrico. Il libro, nella prima parte, delinea le malattie mentali esacerbate dall’infezione da COVID-19; nella sezione centrale si affrontano i sintomi psicopatologici, anche a lungo termine, emersi nella popolazione generale, nelle famiglie, nelle donne e negli operatori sanitari; infine, nella terza parte si descrivono l’impatto della pandemia sulla salute psico-fisica, gli interventi somministrati tramite telemedicina ed i fattori di resilienza psicologici. In questo volume quindi per la prima volta viene fatta una panoramica dettagliata dei fattori di rischio e dei sintomi psicopatologici che sono emersi durante la pandemia da COVID-19 e che hanno contribuito a minare la salute mentale della popolazione generale. Vengono anche date indicazioni su come meglio ottimizzare programmi di prevenzione e di trattamento dei disturbi psichiatrici durante eventi pandemici, evidenziandone criticità individuali e sociali. E’ un manuale sicuramente utile per specialisti legati alla salute mentale come psichiatri, neuropsichiatri, psicologi, psicoterapeuti, geriatri, neurologi, educatori professionali, riabilitatori psichiatrici ma anche per medici di medicina generale, medici del lavoro, pediatri di libera scelta, studenti di medicina e specializzandi. Tuttavia, esso si può ritenere di interesse e fruibilità per il terzo settore, per il personale tecnico-amministrativo del sistema sanitario e delle direzioni mediche e socio-sanitarie, oltre che per la popolazione generale interessati a capire di più ed in modo scientifico le ricadute della pandemia sulla salute mentale personale e sociale.


INFORMAZIONI SUGLI AUTORI

Paolo Brambilla. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano, specializzato in Psichiatria all’Università degli Studi di Pavia, dottorato di ricerca in neurofisiologia e neurofarmacologia presso l’Università degli Studi di Genova. È stato research fellow in precedenza presso il Laboratorio di Farmacologia Clinica dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche ‘Mario Negri’ di Milano, il Western Psychiatric Institute and Clinic (WPIC) University of Pittsburgh, e presso il Department of Psychiatry University of Texas at San Antonio, USA, acquisendo competenze in psicofarmacologia, brain imaging e neuropsicologia clinica. È stato ricercatore presso l’Università degli Studi di Udine, dirigente medico di I Livello presso la Clinica di Psichiatria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Udine e psichiatra per l’infanzia e l’adolescenza presso l’Associazione La Nostra Famiglia del Polo della Regione Friuli Venezia-Giulia (FVG). Ha fondato il Centro InterUniversitario di Neuroscienze Comportamentali (ICBN) delle Università di Udine e di Verona, un consorzio di ricerca dedicato alle neuroscienze psichiatriche. Attualmente è Professore Associato di Psichiatria presso l'Università degli Studi di Milano, Adjunct Associate Professor of Psychiatry presso University of Texas, Houston, USA, Direttore f.f. della U.O.C. Psichiatria della Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, CoChair della Neuroimaging Section di EPA e di ECNP, Associate Editor di Psychiatry Research: Neuroimaging, CoEditor in Chief di Journal of Affective Disorders (JAD) e di JAD_Reports ed Editor-in-Chief di Minerva Psychiatry. Inoltre, coordina le ricerche di Psicopatologia dello Sviluppo dell’IRCCS “E. Medea” del Polo Friuli Venezia-Giulia e co-supervisiona l’Unità di Ricerca in Brain Imaging e Neuropsicologia (RUBIN) presso la Cattedra di Psichiatria dell’Università degli Studi di Verona. E’ Presidente del CdL di Educazione Professionale presso l'Università degli studi Milano. È autore di più di 300 articoli scientifici con un h-index di 53 come calcolato su Scopus ed ha ottenuto molti riconoscimenti scientifici e grants di ricerca nazionali ed internazionali. E' Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (ex art.1, comma 4, L.175/92) e psicoanalista in training presso ISIPSE-Milano. Ha ricevuto l’abilitazione nazionale per Professore di I Fascia in Psichiatria (MED/25) ed in Neuropsichiatria Infantile (MED/39).


INDICE DEI CAPITOLI

Psicosi acute e croniche nel contesto della pandemia da COVID-19: epidemiologia e nuovi insegnamenti

Armando D’Agostino, Cecilia Maria Esposito, Barbara Giordano, Paolo Brambilla

Depressione e ansia nella popolazione generale in corso di pandemia

Angelo Picardi, Emanuela Medda, Antonella Gigantesco

PTSD, OCD e COVID-19

Bernardo Dell’Osso, Simone Vanzetto, Alice Frediani, Lucia Cerolini, Filippo Da Ros

Il delirium associato a COVID-19

Paolo Enrico, Domenico Madonna, Rosario Aronica, Gianvito Elicio, Stefano De Falco, Monica Chierichetti, Monica Savioli, Giacomo Grasselli, Paolo Brambilla

COVID ed emergenze psichiatriche

Claudio Mencacci, Matteo Balestrieri, Silvia Paletta, Federico Grasso, Filippo Dragogna, Giancarlo Cerveri

Disturbi del sonno e COVID-19

Laura Palagini, Claudio Mencacci, Matteo Balestrieri

L’impatto della pandemia COVID-19 su bambini, adolescenti e famiglie

Marco Solmi, Guido Cereda, Andrea Boscutti, Cecilia Pini, Issam Marragh, Filippo Fleishhacker, Paolo Brambilla

La diade mamma-neonato

Giulia Vizzari, Carlotta Oggioni, Fabio Mosca, Maria Lorella Gianni

Salute mentale negli operatori sanitari

Matteo Bonzini, Alice Fattori, Filippo Cantù, Elisa Colombo, Paolo Brambilla

Le manifestazioni post-acute dell’infezione SARS-CoV-2: la sindrome long-COVID

Andrea Boscutti, Alessandro Pigoni, Giuseppe Delvecchio, Paolo Brambilla

Neuropsicologia

Bruno Biagianti, Paolo Brambilla, Asia Di Liberto

Misurare l’impatto della pandemia COVID-19 sulla salute fisica e mentale della popolazione: il progetto COH-FIT

Marco Solmi, Guido Cereda, Andrea Boscutti, Christoph U. Correll, Paolo Brambilla

Telepsicoterapia

Bruno Biagianti, Maria Gloria Rossetti, Paolo Brambilla, Silvana Zito, Marcella Bellani, Cinzia Bressi

La telepsichiatria nella pandemia da COVID-19: criticità e nuove opportunità

Giancarlo Cerveri, Armando D’Agostino, Marcella Bellani, Francesca Girelli, Paolo Brambilla

Salute mentale positiva e risorse psicologiche e relazionali durante la pandemia

Sonia Mangialavori, Marta Bassi, Antonella Delle Fave

inizio pagina