Home > Riviste > Italian Journal of Vascular and Endovascular Surgery > Fascicoli precedenti > Giornale Italiano di Chirurgia Vascolare 2000 December;7(4) > Giornale Italiano di Chirurgia Vascolare 2000 December;7(4):317-25

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Giornale Italiano di Chirurgia Vascolare 2000 December;7(4):317-25

Copyright © 2001 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Trattamento simultaneo di un aneurisma dell’aorta addominale e di una neoplasia pancreatica

Raso A. M., Rispoli P., Conforti M., Robecchi A., Varetto G., Barile G.

From the Faculty of Vascular Surgery Department of Medicine and Surgery II Faculty of Surgical Medicine Turin University, Turin, Italy


PDF


Sulla base del riscontro occasionale di un aneurisma dell’aorta addominale (AAA), in un paziente portatore di neoplasia localizzata al corpo ed alla coda del pancreas, si descrive l’atteggiamento terapeutico assunto, consistito nella sostituzione protesica aorto-aortica dell’AAA associato a pancreasectomia distale, previa acquisizione del consenso informato, molto dettagliato, data la particolarità del caso. In questo articolo vengono discusse, oltre alla tecnica operatoria, durante la quale si è privilegiato prima il trattamento dell’AAA e quindi l’intervento sul pancreas, la congruità dell’indicazione chirurgica, nonché l’etica di scelta relativa all’intervento. Ci si domanda se, in un paziente con scarsa attesa di vita, visto il tipo di neoplasia, sia stato corretto praticare la sostituzione aorto-aortica, oppure se non sarebbe stato più idoneo eseguire il solo intervento sul pancreas lasciando l’evoluzione dell’AAA a se stessa con un presunto exitus da rottura della sacca.

inizio pagina