Home > Riviste > Journal of Radiological Review > Fascicoli precedenti > Journal of Radiological Review 2020 September-October;7(5) > Journal of Radiological Review 2020 September-October;7(5):422-5

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

CASE REPORT   

Journal of Radiological Review 2020 September-October;7(5):422-5

DOI: 10.23736/S2723-9284.20.00044-8

Copyright © 2020 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Stampa 3D nella chirurgia endovascolare: pianificazione preoperatoria e simulazione in un caso complesso di aneurisma dell’arteria pericallosa

Carmelo G. PUGLISI 1, Gianluca GALVANO 2, Antonio BIONDI 3, Francesco BASILE 3, Simona QUARTARARO 4, Antonio M. BORZÌ 3, Marco VACANTE 3 , Antonio SCAVONE 1

1 Department of Radiodiagnostics, Garibaldi Hospital, Catania, Italy; 2 Department of Interventional Neurosurgery, Garibaldi Hospital, Catania, Italy; 3 Department of General Surgery and Medical-Surgical Specialties, University of Catania, Catania, Italy; 4 Endocrinologist, Private Practitioner, Catania, Italy


PDF


Gli aneurismi dell’arteria pericallosa sono rari ed in alcuni casi risultano difficili da trattare chirurgicamente a causa di variazioni anatomiche o della loro peculiare localizzazione. La stampa tridimensionale (3D) è un nuovo strumento tecnologico che consente di realizzare un modello fisico utilizzando dati di imaging, ad esempio quelli ottenuti tramite tomografia computerizzata. Riportiamo il caso di una donna di 68 anni con aneurisma dell’arteria pericallosa trattato con successo tramite embolizzazione endovascolare, dopo aver sviluppato un modello vascolare stampato in 3D. Nel nostro caso, il modello tridimensionale ha svolto un ruolo cruciale per quanto riguarda la pianificazione e la simulazione della procedura chirurgica, facilitando il trattamento dell’aneurisma.


KEY WORDS: Stampa tridimensionale; Procedure endovascolari; Carotide interna; Aneurisma

inizio pagina