Home > Riviste > Journal of Radiological Review > Fascicoli precedenti > Journal of Radiological Review 2020 January-February;7(1) > Journal of Radiological Review 2020 January-February;7(1):26-38

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

REVIEW   

Journal of Radiological Review 2020 January-February;7(1):26-38

DOI: 10.23736/S2723-9284.20.00253-3

Copyright © 2020 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Ruolo della radiologia interventistica nella patologia ostetrica e ginecologica

Francesco GIURAZZA , Fabio CORVINO, Mattia SILVESTRE, Enrico CAVAGLIÀ, Giuseppe DE MAGISTRIS, Gianluca CANGIANO, Francesco AMODIO, Raffaella NIOLA

Department of Vascular and Interventional Radiology, Cardarelli Hospital, Naples, Italy


PDF


Nell’ultimo ventennio la radiologia interventistica (RI) ha ampliato il suo range di applicazioni, principalmente grazie allo sviluppo tecnologico. Per quanto riguarda le patologie della sfera ostetrica e ginecologica, al giorno d’oggi tecniche di RI vengono adottate per il trattamento di multiple patologie sia in emergenza che in elezione. Oltre ad una conoscenza tecnica di alto livello obbligatoria, un’adeguata selezione dei pazienti ed una stretta collaborazione tra ginecologi, neonatologi e anestesisti rappresentano i fattori chiave per ottenere i migliori risultati clinici.


KEY WORDS: Embolizzazione; Radiologia interventistica; Ostetricia; Ginecologia

inizio pagina