Home > Riviste > Journal of Radiological Review > Fascicoli precedenti > Il Giornale Italiano di Radiologia Medica 2019 Settembre-Ottobre;6(5) > Il Giornale Italiano di Radiologia Medica 2019 Settembre-Ottobre;6(5):480-4

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Per citare questo articolo

 

CASE REPORT   

Il Giornale Italiano di Radiologia Medica 2019 Settembre-Ottobre;6(5):480-4

DOI: 10.23736/S2283-8376.19.00231-6

Copyright © 2019 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Emomediastino spontaneo da rottura di aneurisma di un’arteria bronchiale: diagnosi e trattamento

Nicola GAGLIARDI 1 , Vincenzo PENNACCHIO 2, Milena COPPOLA 2, Raffaella NIOLA 3, Luigia ROMANO 1

1 Unit of Radiology and Emergency Medicine, A. Cardarelli Hospital, Naples, Italy; 2 Department of Advanced Biomedical Sciences, Federico II University, Naples, Italy; 3 Unit of Vascular and Interventional Radiology, A. Cardarelli Hospital, Naples, Italy


PDF


L’emomediastino spontaneo è un evento di raro riscontro e riconosce tra le sue principali cause fisiopatologiche le coagulopatie, le emorragie degli organi contenuti nel mediastino, lesioni vascolari e cause idiopatiche. La sintomatologia clinica che lo caratterizza appare poco specifica, essendo presente in altre condizioni morbose alla cui base vi sono patologie di diversa genesi. In particolare il dolore retro-sternale, che frequentemente lo accompagna, rappresenta una sintomatologia comune a diverse malattie, specie di natura cardio-vascolare. Proprio a causa del complesso e spesso difficile inquadramento clinico, l’esame di tomografia computerizzata rappresenta un’indagine diagnostica fondamentale, sia nel riconoscere la causa dell’emomediastino che nel determinare il successivo planning terapeutico del paziente. In questo lavoro descriviamo un raro caso di emomediastino spontaneo causato dalla rottura di un aneurisma, non noto, dell’arteria bronchiale di destra, trattato successivamente con embolizzazione per via endovascolare.


KEY WORDS: Mediastino; Emorragia; Arterie bronchiali; Aneurisma

inizio pagina