Home > Riviste > Journal of Radiological Review > Fascicoli precedenti > Il Giornale Italiano di Radiologia Medica 2019 Marzo-Aprile;6(2) > Il Giornale Italiano di Radiologia Medica 2019 Marzo-Aprile;6(2):155-9

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

CASE REPORT   

Il Giornale Italiano di Radiologia Medica 2019 Marzo-Aprile;6(2):155-9

DOI: 10.23736/S2283-8376.19.00189-X

Copyright © 2019 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Near-occlusion carotidea: imaging TC di una condizione rara e non sempre riconosciuta

Francesco ALLEGRA 1 , Giuseppe CUTAIA 1, Salvatore DI MARCO 2, Dario GIAMBELLUCA 1, Francesco BENCIVINNI 1, Fabio CANNIZZARO 1, Elisabetta RAITANO 1, Rosalia GARGANO 3, Giuseppe SALVAGGIO 1

1 Section of Radiologic Sciences, Department of Medical Biopathology and Biotechnologies (DiBiMed), Paolo Giaccone Policlinic, University of Palermo, Palermo, Italy; 2 Section of Neurology, Department of Experimental Biomedicine and Clinical Neurosciences, (BioNeC), Paolo Giaccone Policlinic, University of Palermo, Palermo, Italy; 3 Section of ENT, Department of Experimental Biomedicine and Clinical Neurosciences, (BioNeC), Paolo Giaccone Policlinic, University of Palermo, Palermo, Italy


PDF


La near-occlusion carotidea è una rara condizione caratterizzata da un collasso parziale o completo del lume dell’arteria carotide interna distalmente ad una stenosi serrata del bulbo carotideo. Questa condizione, soprattutto nel caso di collasso completo del vaso, è associata ad un maggiore rischio di eventi ischemici cerebrali. L’ecografia Color Doppler può fornire un utile supporto diagnostico permettendo la visualizzazione della stenosi e del vaso collassato. L’Angio-TC consente altresì di effettuare uno studio più accurato del vaso distalmente alla stenosi serrata e permette inoltre di distinguere tra collasso parziale e collasso completo. Riguardo l’approccio terapeutico il dibattito tra la rivascolarizzazione tramite stent e l’endoarterectomia è interessante: attualmente la prima opzione sembrerebbe essere quella più valida. In questo articolo illustriamo il caso di un paziente con near-occlusion carotidea con collasso completo del vaso e riportiamo le principali caratteristiche visualizzabili con lo studio Angio-TC.


KEY WORDS: Arteria carotide interna; Angio-TC; Imaging diagnostico

inizio pagina