Home > Riviste > Journal of Radiological Review > Fascicoli precedenti > Il Giornale Italiano di Radiologia Medica 2018 Marzo-Aprile;5(2) > Il Giornale Italiano di Radiologia Medica 2018 Marzo-Aprile;5(2):285-7

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

CASO CLINICO   

Il Giornale Italiano di Radiologia Medica 2018 Marzo-Aprile;5(2):285-7

DOI: 10.23736/S2283-8376.18.00031-1

Copyright © 2018 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Un raro caso di duplicazione intestinale intratoracica: ruolo della diagnostica per immagini

Roberta BLASIO 1, Rosanna MAMONE 2 , Francesco ESPOSITO 2, Sonia TAMASI 2, Domenico NOVIELLO 2, Anna M. GIUGLIANO 2, Parvin GHOLAMI SHANGOLABAD 2, Gioconda ARGENZIANO 2, Eugenio ROSSI 2, Massimo ZECCOLINI 2

1 Dipartimento di Scienze Biomediche Avanzate, Università “Federico II”, Napoli, Italia; 2 U.O.C. Radiologia, A.O.R.N. “Santobono-Pausilipon”, Napoli, Italia


PDF


Le duplicazioni intestinali sono rare anomalie congenite che possono essere localizzate lungo qualsiasi tratto del canale alimentare e coinvolgono più comunemente il piccolo intestino. Possono essere di tipo cistico o tubulare e presentano la stessa struttura dell’intestino normale, con cui possono condividere parte della parete e dello strato muscolare. Possono essere asintomatiche o presentarsi con sintomi vari, come difficoltà respiratorie, nausea, vomito, occlusione, emorragia o perforazione. L’iter diagnostico si avvale di ecografia, RX, TC, RM. Il trattamento consiste nell’asportazione chirurgica per evitare possibili complicanze a lungo termine. Gli Autori presentano il caso di una duplicazione intestinale tubulare osservata in una bambina di 3 anni giunta alla nostra attenzione per presenza di “tosse persistente”, illustrandone le caratteristiche all’imaging (TC, ecografia, esofagografia opaca).


KEY WORDS: Congenital abnormalities - Intestines - Diagnostic imaging

inizio pagina