Home > Riviste > Minerva Urology and Nephrology > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2003 September;55(3) > Minerva Urologica e Nefrologica 2003 September;55(3):157-72

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

Opzioni di pubblicazione
eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Share

 

REVIEWS   

Minerva Urologica e Nefrologica 2003 September;55(3):157-72

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Disturbi renali e disequilibri elettrolitici indotti dalla terapia farmacologica antivirale

Izzedine H., Launay-Vacher V., Isnard-Bagnis C., Deray G.

Department of Nephrology Pitie-Salpetriere Hospital, Paris, France


PDF


I pazienti affetti da HIV presentano un alto rischio di manifestare nefrotossicità (nefrotossicità HIV-indotta). Di conseguenza, l’insufficienza renale, la disfunzione tubulare e i disturbi bioumorali correlati alla patologia renale sono di frequente riscontro in questa tipologia di pazienti. Tuttavia, in alcuni casi questi difetti o alterazioni della funzionalità renale possono essere attribuiti alle terapie antivirali piuttosto che alla patologia in senso stretto. Questo articolo presenta una review dell’incidenza, della presentazione, della prevenzione e del trattamento della disfunzione renale indotta dalla terapia farmacologica antivirale.

inizio pagina