Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2009 December;61(4) > Minerva Urologica e Nefrologica 2009 December;61(4):325-29

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Minerva Urologica e Nefrologica 2009 December;61(4):325-29

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Idronefrosi monolaterale sostenuta da ostruzione del giunto uretero-pelvico nei bambini: risultati a lungo termine

Zampieri N. 1, Zamboni C. 2, Ottolenghi A. 1, Camoglio F. S. 1

1 Department of Surgical Sciences, Pediatric Surgical Unit, G.B. Rossi Polyclinic, University of Verona, Verona, Italy; 2 Ultrasound Unit, Division of Prenatal Diagnosis, Department of Obstetrics and Gynecology, Civile Maggiore Hospital, Verona, Italy


PDF


Obiettivo. L’idronefrosi rappresenta una delle più frequenti patologie urologiche riscontrate all'esame ecografico prenatale. L'obiettivo di questo studio era di valutare il ruolo del follow-up a lungo termine in pazienti affetti da idronefrosi monolaterale.
Metodi. Nel mese di Gennaio 2009, gli Autori hanno rivisto le cartelle mediche dei pazienti ricoverati presso il nostro Dipartimento per idronefrosi, al fine di effettuare una valutazione a lungo termine (10 anni). Tutte le diagnosi erano state effettuate nel periodo prenatale. Gli Autori descrivono i risultati a lungo termine.
Risultati. Centosettantaquattro pazienti sono stati inclusi nello studio. Al momento della diagnosi, il grado di idronefrosi era: 3% grado 0, 25% grado I, 41% grado II, 31% grado IV. Al termine dello studio, 94 pazienti sono stati sottoposti ad intervento chirurgico, mentre i restanti 80 sono stati trattati conservativamente.
Conclusioni. Il grado di idronefrosi e la funzionalità renale rimangono ancora oggi le più importanti variabili che condizionano la decisione circa l'intervento chirurgico. I risultati a lungo termine dimostrano che nel corso degli anni per numerosi pazienti l'intervento chirurgico si rende necessario.

inizio pagina