Home > Riviste > Minerva Urologica e Nefrologica > Fascicoli precedenti > Minerva Urologica e Nefrologica 2001 June;53(2) > Minerva Urologica e Nefrologica 2001 June;53(2):57-9

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Minerva Urologica e Nefrologica 2001 June;53(2):57-9

Copyright © 2001 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Efficacia dei supplementi orali di folati, vitamine B12 e B6 in pazienti emodializzati. Risultati preliminari dopo 5 mesi di follow-up

Sepe V., Ottone S., Patrucco G., Cecere P., Colombo P., Cagna G., Costantini L., Piccini G., Filiberti O., Peona C.

Ospedale S. Andrea - Vercelli Servizio di Nefrologia e Dialisi *Laboratorio Analisi


PDF


Obiettivo. Elevati livelli sierici di omocisteina (Hcy) sono spesso associati ad un aumentato rischio di morbilità cardiovascolare. Recenti studi hanno provato che supplementi orali di folati, vitamina B12 (B12) e vitamina B6 (B6) possono ridurre i livelli sierici di Hcy nei pazienti emodializzati. Scopo del lavoro è stato di valutare l’efficacia di supplementi orali di folati, B12 e B6 nel ridurre i livelli sierici di Hcy nella nostra popolazione di pazienti emodializzati.
Metodi. Si arruolavano 61 pazienti emodializzati con età anagrafica media di 68±13 anni ed età dialitica media di 62±42 mesi. Al termine di ogni seduta dialitica venivano somministrati supplementi orali di calcio levofolinato (30 mg 3 volte alla settimana), B12 (500 mg 3 volte alla settimana) e B6 (200 mg 3 volte alla settimana). I livelli sierici di Hcy, acido folico e B12 venivano dosati all’inizio del trattamento e ad intervalli di 2 mesi.
Risultati. Dopo 5 mesi di follow-up il 19% dei pazienti aveva livelli sierici di Hcy nella norma ed il 70% dei pazienti presentava una riduzione > 8% rispetto ai valori basali. Nel corso dello studio non si osservavano effetti collaterali da attribuire al trattamento con levofolinato, B12 o B6.
Conclusioni. Supplementi orali di folati, B12 e B6 rappresentano un trattamento sicuro ed efficace dell’iperomocisteinemia nei pazienti emodializzati.

inizio pagina