Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2016 June;65(3) > Minerva Stomatologica 2016 June;65(3):134-43

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

ORIGINAL ARTICLES   

Minerva Stomatologica 2016 June;65(3):134-43

Copyright © 2016 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Effetto dell’espansione rapida del palato nella correzione spontanea delle trasposizioni canino-primo premolare

Cinzia MASPERO 1, 2, Lucia GIANNINI 1, 2, Guido GALBIATI 1, 2, Mattia FERESINI 1, 2, Giampietro FARRONATO 1, 2

1 Fondazione IRCCS Cà Granda, Maggiore Policlinic Hospital, Milan, Italy; 2 Department of Biomedical, Surgical and Dental Sciences, University of Milan, Milan, Italy


PDF


OBIETTIVO: L’obiettivo di questo studio sperimentale era di presentare venti giovani pazienti con trasposizione dentale incompleta tra canino e primo premolare superiori identificati e trattati con espansore rapido del palato (RPE) e terapia intercettiva.
METODI: Lo studio ha coinvolto 20 giovani pazienti di età compresa tra gli 8 e i 12 anni (età media 10±0.3 anni). I pazienti sono stati divisi casualmente in due gruppi uguali (10 pazienti in ciascuno). I pazienti del primo gruppo sono stati sottoposti a espansione rapida del palato con espansore Hyrax. L’apparecchio è stato attivato due volte al giorno per 15 giorni per ottenere 7,5 millimetri di espansione palatale. Poi è stato lasciato in situ per sei mesi. Il secondo gruppo è stato il gruppo di controllo e i pazienti non sono stati trattati ma solo osservati. Il numero totale di trasposizioni dentali era di 30 coppie (15 nel primo gruppo e 15 nel gruppo di controllo).
RISULTATI: Tra il primo gruppo, 13 coppie di trasposizione dentale hanno raggiunto la posizione corretta in arcata. 2 di loro sono rimaste trasposte. Tra il gruppo di controllo, 12 di loro sono rimaste trasposte e 3 hanno raggiunto la giusta posizione.
CONCLUSIONI: Le trasposizioni dei canini e dei primi premolari sono un malposizionamento dentale comune nei bambini. La diagnosi precoce permette di eseguire un trattamento intercettivo che impedisce il pieno sviluppo della trasposizione.

inizio pagina