Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2015 August;64(4) > Minerva Stomatologica 2015 August;64(4):213-8

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

ARTICOLI SPECIALI   

Minerva Stomatologica 2015 August;64(4):213-8

Copyright © 2015 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Sinovite pigmentosa villo nodulare dell’articolazione temporomandibolare: caratteristiche istologiche e trattamento chirurgico

Baj A. 1, Beltramini G. A. 1, Moneghini L. 2, Marelli S. 3, Segna E. 1, Giannì A. B. 1

1 Unit of Maxillofacial Surgery, Department of Healthy Technology, University of Milan, Ospedale Maggiore Policlinico, Regina Elena e Mangiagalli IRCCS Foundation, Milan, Italy; 2 Unit of Anatomopathology, Department of Medicine, Surgery and Dentistry, University of Milan, San Paolo Hospital, Milan, Italy; 3 Unit of Maxillofacial Surgery, Department of Medicine, Surgery and Dentistry, University of Milan, San Paolo Hospital, Milan, Italy


PDF


La sinovite pigmentosa villonodulare (pigmented villonodular sinoviti, PVNS) è una malattia rara, benigna, ad eziologia ignota che colpisce le articolazioni sinoviali, i tendini e le borse; è caratterizzata da lesioni proliferative, localmente invasive, colpisce solitamente in età adulta, in forma monoarticolare. La PVNS interesa raramente l’articolazione temporomandibolare (ATM). Il trattamento elettivo è l’asportazione chirurgica della lesione e la ricostruzione immediata. Gli autori presentano un caso con coinvolgimento dello spazio masticatorio, con particolare attenzione agli aspetti istologici e all’approccio chirurgico.

inizio pagina