Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2012 November-December;61(11-12) > Minerva Stomatologica 2012 November-December;61(11-12):509-17

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

CASI CLINICI   

Minerva Stomatologica 2012 November-December;61(11-12):509-17

Copyright © 2012 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Il tumore dentinogenico a cellule fantasma: istopatologia e clinica in età pediatrica

Ramaglia L. 1, Esposito D. 1, Bruno M. P. 1, Siano M. 2

1 Department of Odontostomatological and Maxillofacial Sciences, “Federico II” University of Naples, Naples, Italy; 2 Department of Biomorphological and Functional Sciences, “Federico II” University of Naples, Naples, Italy


PDF


Il tumore dentinogenico a cellule fantasma (DGCT) è una rara neoformazione odontogena benigna caratterizzata istologicamente da isole di epitelio odontogeno con presenza di cellule fantasma e da dentina displasica in diversi stadi di calcificazione. Il DGCT a localizzazione centrale può mostrare un comportamento localmente invasivo con percentuali di recidiva variabili. Viene descritto il caso particolare di due DGCT centali localizzati bilateralmente al mascellare di una paziente in età pediatrica, inizialmente diagnosticati come odontomi complessi associati a denti inclusi ed asportati chirurgicamente con l’ausilio della chirurgia ossea piezoelettrica. In seguito all’asportazione di neoformazioni odontogene con presenza di tessuti duri, l’esame istopatologico consente di individuare lesioni quale il tumore dentinogenico a cellule fantasma che, seppur poco frequenti, presentano un potenziale di invasività locale che richiede un adeguato follow-up per intercettare eventuali recidive.

inizio pagina