Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2008 May;57(5) > Minerva Stomatologica 2008 May;57(5):275-80

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Minerva Stomatologica 2008 May;57(5):275-80

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Osteoma della mandibola: descrizione di un caso e applicazione delle tecniche di ricostruzione con la TC multidetettore

Saba L. 1, Mallarini G. 1, 2

1 Department of Science of the Images University of Cagliari, Cagliari, Italy 2 Institute of Radiology University of Cagliari, Cagliari, Italy


PDF


L’osteoma è una rara neoplasia ossea a crescita lenta, caratterizzata dalla proliferazione di osteoblasti in un tessuto connettivo. Dopo i seni paranasali, la mandibola è la seconda localizzazione più frequente. L’osteoma può essere centrale, periferico o extrascheletrico. L’osteoma periferico è il meno frequente. Ne deriva che l’osteoma periferico possa essere causato da un fatto traumatico e che la trazione dei gruppi muscolari rivesta un ruolo importante nello sviluppo di questa lesione. Questo lavoro riporta un caso di osteoma periferico della mandibola. Il paziente studiato è stato sottoposto a tomografia computerizzata (TC) multidetettore per valutare un corretto piano terapeutico-chirurgico. Le immagini TC multidetettore sono state riprocessate con tecnica di volume rendering.

inizio pagina