Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2008 April;57(4) > Minerva Stomatologica 2008 April;57(4):199-202

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Minerva Stomatologica 2008 April;57(4):199-202

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Sialometaplasia necrotizzante del palato in un paziente cocainomane. Descrizione di un caso clinico

Fava M., Cherubini K., Yurgel L., Salum F., Figueiredo M. A.

Division of Stomatology and Prevention of Oral and Maxillofacial Cancer Hospital São Lucas, Pontifical Catholic University of Rio Grande do Sul Porto Alegre, RS, Brazil


Full text temporaneamente non disponibile on-line. Contattaci


Nella popolazione generale l’abuso di cocaina e la prevalenza del danno conseguente, associato al suo utilizzo, sono aumentati. Il danno dipende dalla via di assunzione e un’importante sequela della sua inalazione per via nasale è rappresentata dalla perforazione del setto nasale e del palato. La necrosi del palato, tuttavia, rappresenta anche una manifestazione di altre patologie quali la sifilide terziaria, la sialometaplasia necrotizzante e le neoplasie maligne. La diagnosi differenziale di tali lesioni è fondamentale per scegliere il trattamento adeguato. Gli autori descrivono il caso di un paziente cocainomane con una lesione ulcerata del palato la cui diagnosi è stata di sialometaplasia necrotizzante.

inizio pagina