Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2003 September;52(9) > Minerva Stomatologica 2003 September;52(9):427-34

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Minerva Stomatologica 2003 September;52(9):427-34

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Analisi in vivo al SEM dell’interfaccia tra un agente adesivo e dentina sana sclerotica

Guida A., Frashini M., Lupoli G., Eramo S.


PDF


Obiettivo. La dentina costituisce un «substrato dinamico», appare, quindi, corretto attendersi che mordenzatura e adesione alla dentina sclerotica presentino aspetti micromorfologici differenziali rispetto a quelli su dentina sana.
Metodi. Nel presente contributo sono state analizzate al SEM le interfacce dentina-adesivo risultanti dall'impiego in vivo di un dentinal bonding system di 5° generazione su fondi di cavità terapeutiche effettuate su 7 elementi con carie non penetrante da estrarre per motivi parodontali o ortodontici.
Risultati. I risultati confermano la notevole complessità dell'interfaccia dentina-adesivo che si forma in vivo e che consegue al diverso stato in cui si trova la dentina (sana o sclerotica).
Conclusioni. È stata evidenziata l'immediatezza del passaggio spaziale tra dentina sana e sclerotica.

inizio pagina