Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2003 January-February;52(1-2) > Minerva Stomatologica 2003 January-February;52(1-2):69-74

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

  GIORNATE AQUILANE DI ODONTOSTOMATOLOGIA - L'Aquila, 3 maggio 2002 

Minerva Stomatologica 2003 January-February;52(1-2):69-74

Copyright © 2002 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Aspetti istopatologici e terapeutici delle lesioni cervicali

Eramo S., Baldi M., Marci M. C., Monaco A.


PDF


Il termine di «lesioni cervicali» indica la perdita di tessuto dentale mineralizzato alla giunzione smalto-cemento. Possiamo distinguere le lesioni cervicali in cariose (LCC) e non cariose (LCNC).
In quest'ultima definizione sono comprese tre differenti tipi di lesione: abrasione, erosione e lesioni conseguenti a stress occlusale (abfraction).
In questo lavoro, gli Autori spiegano gli aspetti istologici, clinici e preventivi delle NCCL e forniscono alcune indicazioni per la scelta dei materiali di restauro per i differenti tipi di lesioni cervicali non cariose.

inizio pagina