Home > Riviste > Minerva Stomatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 1999 June;48(6) > Minerva Stomatologica 1999 June;48(6):273-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Minerva Stomatologica 1999 June;48(6):273-6

Copyright © 1999 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Sialometaplasia necrotizzante (Presentazione di un caso)

Rapisarda F., Ficarra G.


PDF


La sialometaplasia necrotizzante è una malattia flogistica sia delle ghiandole salivari minori che delle maggiori. Raramente può essere associata a tumori. Essa si manifesta con un'ulcera crateriforme a margini irregolari. Istologicamente presenta una necrosi degli acini ghiandolari e una metaplasia squamosa dell'epitelio dei dotti salivari con associato un infiltrato infiammatorio. La lesione guarisce per seconda intenzione in 4 o 10 settimane e generalmente non è richiesto nessun trattamento. Una biopsia incisionale deve essere effettuata però, al fine di confermare la diagnosi e distinguere questa malattia da altre affezioni più serie. La sialometaplasia necrotizzante infatti può essere facilmente confusa con il carcinoma mucoepidermoide o il carcinoma squamocellulare. Gli Autori presentano una paziente che ha sviluppato una sialometaplasia necrotizzante del palato.

inizio pagina