Home > Riviste > Minerva Psychiatry > Fascicoli precedenti > Minerva Psichiatrica 2013 June;54(2) > Minerva Psichiatrica 2013 June;54(2):115-28

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

Opzioni di pubblicazione
eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Share

 

  CONTROVERSIE IN PSICHIATRIA NEL 2013 

Minerva Psichiatrica 2013 June;54(2):115-28

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Controversie nel disturbo ossessivo-compulsivo infantile

Mccoy C., Napier D., Craig L., Lack C. W.

Department of Psychology University of Central Oklahoma Edmond, OK, USA


PDF


Sebbene il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) sia stato riconosciuto, descritto e studiato da diversi secoli, la ricerca su come il DOC si presenti nei bambini e negli adolescenti si è sviluppata solo negli ultimi tre decenni. Nonostante psichiatri, psicologi e altri ricercatori abbiano prodotto un’enorme mole di conoscenze in tale lasso di tempo, permangono tuttavia diverse aree di acceso dibattito negli ambiti in cui la letteratura è poco chiara, contraddittoria o semplicemente poco sviluppata. La presente review passerà in rassegna i principali punti di disaccordo e le aree di incertezza riguardo la nostra attuale comprensione basata sulle evidenze del disturbo ossessivo-compulsivo infantile. Si discuterà se il DOC debba essere classificato come disturbo d’ansia o se debba costituire invece il centro di una diversa classe di disturbi; discuteremo degli strumenti di trattamento ottimali e del ruolo delle terapie psicosociali e farmacologiche combinate, di come diffondere al meglio i trattamenti basati sulle evidenze e del potenziale ruolo dei disturbi autoimmuni da streptococco quali cause del DOC; discuteremo inoltre della struttura del disturbo ossessivo-compulsivo, incluso il numero di sottotipi del disturbo e dei relativi contributi della genetica versus dell’ambiente alle possibilità che un individuo sviluppi un DOC. L’articolo termina con alcune raccomandazioni sulle direzioni di ricerca da intraprendere per contribuire a risolvere alcune di queste controversie.

inizio pagina