Home > Riviste > Minerva Psichiatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Psichiatrica 2004 December;45(4) > Minerva Psichiatrica 2004 December;45(4):167-74

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW   

Minerva Psichiatrica 2004 December;45(4):167-74

Copyright © 2004 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

I deliri e le allucinazioni: segni transnosografici e approccio cognitivo-comportamentale

Bellini S., Domenichetti S., Galassi F.


PDF


Gli Autori riflettono sul significato biologico e psicologico della comparsa di deliri e allucinazioni.
Questi sintomi compaiono in molteplici patologie psichiatriche e sono tra loro strettamente correlati.
Si sottopone a critica la tendenza a considerarli segni patognomonici dello spettro schizofrenico, al contrario raccontano del tentativo del paziente di dare un senso a una realtà che si frantuma e può diventare incomprensibile e minacciosa. Il delirio si configura come elemento definitorio della coscienza in continuo passaggio tra il razionale e l'irrazionale, tra il comprensibile e l'incomprensibile.
Gli Autori affrontano la teoria e tecnica cognitivo-comportamentale in relazione a questi fenomeni psicopatologici come costruzione in grado di spiegare questi fenomeni e introdurre una tecnica terapeutica efficace.

inizio pagina