Home > Riviste > Minerva Psichiatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Psichiatrica 2003 June;44(2) > Minerva Psichiatrica 2003 June;44(2):91-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Minerva Psichiatrica 2003 June;44(2):91-6

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

L’utilizzo dei farmaci in un centro di salute mentale

Pellegrino F., Mennella R., Malangone C., Del Buono G., Forte M.


PDF


Obiettivo. Scopo del presente studio è stato quello di verificare il reale impiego degli psicofarmaci nella pratica clinica quotidiana, al fine di valutare se e quanto tale utilizzo si discosti dalle linee guida della letteratura.
I risultati rappresenteranno la base da cui partire per eventuali interventi migliorativi e lo spunto per una riflessione sulla trasferibilità dei dati sull'uso dei farmaci dagli studi controllati alla pratica clinica.
Metodi. Lo studio, di tipo trasversale, è stato condotto attraverso la revisione delle cartelle cliniche di 377 pazienti seguiti regolarmente negli ultimi 3 anni.
Risultati. L'indagine mostra una elevata frequenza di politerapia, un ampio uso degli SSRI ed un costante utilizzo delle benzodiazepine, un sottoutilizzo degli stabilizzanti e un utilizzo non selettivo degli antipsicotici. Vengono discusse le implicazioni di tali prassi prescrittive.
Conclusioni. Il presente studio rappresenta un esempio di introduzione, nella pratica clinica, di modalità di ricerca che siano, allo stesso tempo, possibilità di confronto con le linee guida e i risultati degli studi sperimentali e momento di riflessione rispetto al proprio operato, per evidenziare aree problematiche che possano essere così oggetto di interventi migliorativi.

inizio pagina