Home > Riviste > Minerva Pneumologica > Fascicoli precedenti > Minerva Pneumologica 2010 March;49(1) > Minerva Pneumologica 2010 March;49(1):33-43

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW   

Minerva Pneumologica 2010 March;49(1):33-43

Copyright © 2010 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Controversie nel trattamento chirurgico del tumore polmonare non a piccole cellule

Tomaszek S. C., Wigle D. A.

Division of General Thoracic Surgery, Mayo Clinic, Rochester, MN USA


PDF


Il tumore del polmone continua ad essere una delle più frequenti cause di morte correlata al tumore nel mondo. Nonostante la convinzione generale che la resezione chirurgica rappresenti il trattamento più efficace nel tumore polmonare non a piccole cellule, rimangono significative aree di controversia nell’applicazione della resezione chirurgica. Un’appropriata selezione dei pazienti deve essere basata sulla definizione dei benefici e dei rischi possibili per ogni singolo paziente. Questa decisione, tuttavia, è multifattoriale e diversi chirurghi nel mondo possono avere approcci completamente diversi al problema, a causa di una combinazione di fattori, quali la loro formazione, l’esperienza nella pratica clinica e la disponibilità di dati derivanti dalla ricerca. Ulteriori argomenti di controversia che verranno discussi nella presente revisione sono l’efficacia delle modalità di stadiazione mediastinali competitive non-invasive ed invasive, l’estensione della stadiazione mediastinale e della resezione chirurgica, così come l’esistenza di un ruolo per l’intervento chirurgico nel tumore del polmone localmente avanzato o metastatico.

inizio pagina