Home > Riviste > Minerva Pneumologica > Fascicoli precedenti > Minerva Pneumologica 2008 September;47(3) > Minerva Pneumologica 2008 September;47(3):127-42

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW   

Minerva Pneumologica 2008 September;47(3):127-42

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Comorbilità nell’ipertensione polmonare

Monteiro B. C., McArdle J. R.

Section of Pulmonary and Critical Care Medicine Yale University School of Medicine New Haven, CT, USA


Full text temporaneamente non disponibile on-line. Contattaci


L’ipertensione polmonare può essere di natura idiopatica o si può associare a una varietà di patologie concomitanti, incluse condizioni disparate quali connettivopatie, cardiopatie congenite, emoglobinopatie, infezione da HIV, ipertensione portale, assunzione di farmaci o tossine, tireopatie ed altro. Vi sono differenze significative tra queste popolazioni di pazienti in termini di presentazione clinica, parametri emodinamici, risposta alla terapia e sopravvivenza. In questa revisione, sono esaminate le somiglianze e le differenze in presentazione, patogenesi, prognosi e opzioni terapeutiche nei pazienti con ipertensione polmonare in presenza di cardiopatia congenita, connettivopatia, emoglobinopatia, tireopatia, HIV, ipertensione portale e malattia correlata all’uso di farmaci o tossine.

inizio pagina