Home > Riviste > Minerva Pneumologica > Fascicoli precedenti > Minerva Pneumologica 2007 March;46(1) > Minerva Pneumologica 2007 March;46(1):39-42

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW   

Minerva Pneumologica 2007 March;46(1):39-42

Copyright © 2007 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Metodiche diagnostiche controverse in allergologia: la medicina tradizionale e quella alternativa

Failla M., Moncada R., Mastruzzo C., Crimi N., Vancheri C.

Sezione di Malattie Respiratorie e Allergologia Dipartimento di Medicina Interna e Medicina Specialistica Università degli Studi di Catania, Catania, Italia


PDF


Le malattie allergiche incidono in un’ampia parte della popolazione. Nonostante il miglioramento della comprensione dei meccanismi fisipatologici alla base di tali disturbi, le indagini diagnostiche disponibili si fermano molto spesso ai semplici test epicutanei e ai pericolosi test di scatenamento. In tale contesto, si inserisce, inoltre, un’alterata percezione nella popolazione del problema allergologico che risulta amplificato dall’incremento delle malattie su base psicosomatica per le quali esiste una pressante richiesta di test diagnostici in grado di dare risposte precise. La diagnostica allergologica alternativa, non validata scientificamente, ha assunto per tali motivi un preoccupante ruolo nella diagnostica allergologica. Procedure quali il test citotossico, i test di provocazione-neutralizzazione, i test elettrodermici, la kinesiologia applicata, il test cardioauricolare, non godono di alcuna validazione scientifica, ma vengono utilizzati da differenti figure professionali comprendenti anche medici e biologi. Lo scopo di questa review è passare in rassegna criticamente le metodiche alternative e i presupposti sui quali tali metodiche si fondano, al fine di informare il medico della relativa utilità di tali procedure nella diagnostica di patologie, che, ancorché sfumate, possono richiedere a volte ben altra attenzione.

inizio pagina