Home > Riviste > Minerva Pneumologica > Fascicoli precedenti > Minerva Pneumologica 2004 September;43(3) > Minerva Pneumologica 2004 September;43(3):151-64

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW   

Minerva Pneumologica 2004 September;43(3):151-64

Copyright © 2004 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Therapeutic approaches to idiopathic pulmonary fibrosis

Luppi F., Cerri S., De Carlo M. R., Serini R., Fabbri L. M., Richeldi L.


PDF


La fibrosi polmonare idiopatica, nonostante la terapia medica, è una patologia polmonare progressiva che porta al decesso entro pochi anni dalla diagnosi. Sulla base delle metodologie delle revisioni sistematiche Cochrane, questo articolo descrive le possibilità terapeutiche disponibili per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica. Mancano studi di buona qualità sull'utilizzo per os dei corticosteroidi, i farmaci più comunemente utilizzati nella terapia medica della fibrosi polmonare idiopatica. Pochi sono gli studi, e con casistiche ridotte, che hanno valutato l'efficacia di diversi farmaci immunosoppressori non steroidei e i loro risultati sono stati in genere disattesi. Lo studio più ampio circa la terapia medica, riguardante l'interferon gamma, ha evidenziato un effetto significativo in un primo seppur limitato studio randomizzato, ma questo effetto sulla sopravvivenza non è stato confermato da uno studio randomizzato e controllato con casistica più ampia. Vengono anche riferiti i positivi dati preliminari circa l'utilizzo di N-acetilcisteina ad alti dosaggi. Le buone notizie, da lungo attese dai pazienti affetti da questa patologia mortale e dai loro medici, potrebbero venire nel prossimo futuro da grandi studi clinici randomizzati e controllati sull'utilizzo del interferon gamma e/o di altri farmaci immunomodulatori.

inizio pagina