Home > Riviste > Minerva Pediatrics > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2002 December;54(6) > Minerva Pediatrica 2002 December;54(6):579-86

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

Opzioni di pubblicazione
eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Share

 

RELAZIONI  IX CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA DELL'ADOLESCENZA - Catanzaro, 24-26 Ottobre 2002 

Minerva Pediatrica 2002 December;54(6):579-86

Copyright © 2002 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

La comunicazione nell’adolescente: comunicare la prevenzione

Pintor C., Mostallino B.


PDF


Vi proponiamo alcune riflessioni sul tema dell'Adolescenza, che partendo dalle conoscenze o dell'agire del pediatra arriva a comprendere ed integrare altri significati.
L'adolescenza è uno dei periodi più turbolenti e nello stesso tempo più affascinati. I cambiamenti che caratterizzano questa fase di vita sono complessi e comportano, anche in condizioni di «normalità», confusione e sofferenza. L'adolescenza è l'età a rischio soprattutto per droga, noia e disagio.
Una base sicura ed un buon ambiente rappresentano le condizioni necessarie perché l'adolescente possa superare il periodo di crisi del suo spazio mentale e della sua integrazione e quindi raggiungere una nuova stabilità. Tuttavia i giovani devono fare i conti con le rapide trasformazioni, le molteplici subculture e la labilità dello schema del conflitto intergenerazionale. La dinamica dell'adolescente riflette anche gli aspetti di una società, in cui crisi del limite e pluralità estremizzata rappresentano i fattori che rendono problematica l'elaborazione di significati coerenti. I ragazzi di oggi lamentano inoltre notevoli difficoltà nei rapporti parentali a causa delle complesse dinamiche familiari.
In questo lungo e faticoso cammino di crescita i giovani mostrano un gran bisogno d'informazione e di disponibilità da parte degli adulti.
Il nostro compito è di rilevare, di comprendere e dare un contenuto a tali messaggi. Il metodo è di comunicare agli adolescenti informazioni efficaci. Per raggiungere questa capacità riteniamo siano fondamentali alcune condizioni: apporto professionale, formazione specifica, ascolto, servizi di rete. In conclusione l'adolescenza va verso un approccio multidisciplinare.

inizio pagina