Home > Riviste > Minerva Pediatrics > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2002 December;54(6) > Minerva Pediatrica 2002 December;54(6):521-4

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

Opzioni di pubblicazione
eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Share

 

RELAZIONI  IX CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA DELL'ADOLESCENZA - Catanzaro, 24-26 Ottobre 2002 

Minerva Pediatrica 2002 December;54(6):521-4

Copyright © 2002 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Esame ginecologico dell’adolescente: approccio clinico e metodologico

Cardamone A.


PDF


L'approccio ginecologico con l'adolescente è sempre complesso, arduo, ma anche stimolante. È necessario acquisire competenze specifiche, capire che l'adolescente è sempre in cerca della sua identità e che la richiesta piùù importante è quella di «normalità».
Fondamentale è il primo impatto, capire il linguaggio non verbale, dare molta importanza alle parole usate nella consultazione ed impostare una corretta anamnesi che deve diventare una sorta di psicoterapia e deve andare alla ricerca non tanto dei «difetti», ma delle «risorse» che sono a disposizione della paziente e su quelle costruire il nostro piano terapeutico.
Essenziale è capire la problematica mestruale che tanta importanza ha nella futura tappa maturativa dell'adolescente.
L'approccio strumentale, infine, deve essere il meno invasivo possibile e per meglio capire la «solitudine dell'adolescente»; indispensabile è riuscire a creare un clima di complicità.

inizio pagina