Home > Riviste > Minerva Pediatrica > Fascicoli precedenti > Minerva Pediatrica 2003 April;55(2) > Minerva Pediatrica 2003 April;55(2):129-42

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Minerva Pediatrica 2003 April;55(2):129-42

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Epidemiologia dell’atopia in 220 bambini. Affidabilità diagnostica delle cutireazioni e delle IgE totali e specifiche

Cantani A., Micera M.


PDF


Obiettivo. Abbiamo studiato prospettivamente 220 bambini pervenuti alla nostra Divisione perché affetti da dermatite atopica (DA), asma e rinite allergica (RA), al fine di valutare l'epidemiologia di queste malattie e l'affidabilità dei test impiegati nella diagnosi.
Metodi. Dei 220 bambini 142 erano di sesso maschile (64,5%) e 78 di sesso femminile (35,5%), 57 (25,9%) di 0-2 anni, 48 (21,8%) di 2-4, 49 (22,3%) di 4-6 e 66 (30%) di oltre 6 anni. La diagnosi comprendeva: storia familiare e personale, esame obiettivo, prick test cutanei (PTC) e IgE totali e specifiche. Sono stati testati allergeni inalanti e alimentari.
Risultati. Centouno bambini soffrivano di asma, 88 di DA e 31 di RA. L'analisi della varianza ha confermato l'influenza dell'età sui risultati del PRIST con elevate differenze statistiche. I PTC erano prevalenti in tutti e 4 i gruppi per il Der p, per la caseina solo in 1 gruppo ed il Lolium perenne in 2 gruppi. Il RAST ha mostrava una maggiore uniformità per il LV (latte vaccino) e l'uovo in un gruppo, Der p e Lolium perenne per i rimanenti gruppi. Svariate correlazioni tra i test diagnostici e l'età dei bambini sono state valutate con l'analisi della varianza.
Conclusioni. Si mette in evidenza che le malattie atopiche vengono trasmesse secondo un modello di trasmissione genetica, che la DA si sviluppa ad una minore età dell'asma (p=0,0052) e che i PTC sono maggiormente affidabili per aeroallergeni a tutti i livelli di età, mentre nell'allergia alimentare (AA) sono meno adeguati ed efficaci.

inizio pagina