Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 June;60(3) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 June;60(3):205-7

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Minerva Ortopedica e Traumatologica 2009 June;60(3):205-7

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Frattura sottocapitata atraumatica del femore cinque giorni dopo il parto: caso clinico

Nicodemo A. 1, Alluto C. 2, Uslenghi M. 1, Governale G. 1, Massè A. 2

1 Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia Università di Torino Ospedale San Luigi Gonzaga, Orbassano, Torino, Italia 2 Università degli Studi di Torino, Torino, Italia


PDF


L’osteoporosi transitoria dell’anca è una condizione rara, a risoluzione spontanea, che si presenta soprattutto nel terzo trimestre di gravidanza. È associata alla comparsa di dolore ingravescente e può essere complicata da fratture patologiche. Questo articolo riporta il caso di una frattura sottocapitata atraumatica del femore secondaria a osteoporosi transitoria della gravidanza, occorsa in una donna di 27 anni cinque giorni dopo il parto. La frattura è stata trattata con successo con intervento di riduzione chiusa e osteosintesi percutanea con tre viti cannulate. Sei mesi dopo l’intervento l’esame radiografico e clinico mostravano una completa guarigione. Si sottolinea l’importanza di un’indagine accurata della coxalgia durante la gravidanza, al fine di evitare fratture patologiche.

inizio pagina