Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2008 August;59(4) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2008 August;59(4):221-6

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Minerva Ortopedica e Traumatologica 2008 August;59(4):221-6

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Trattamento con radiofrequenza dell’osteoma osteoide

Martorano D. 1, Mastrantuono D. 1, Boffano M. 2, Tosco P. 3, Regis G. 1, Faletti C. 1, Gino G. C. 4, Albertini U. 4, Piana R. 4, Brach Del Prever E. M. 4

1 Dipartimento di Diagnostica per Immagini AO CTO/Maria Adelaide, Torino, Italia 2 Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia Università degli Studi di Torino, Torino, Italia 3 Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia AO CTO/Maria Adelaide, Torino, Italia 4 Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia Unità Complessa di Chirurgia Oncologica e Ricostruttiva AO CTO/Maria Adelaide, Torino, Italia


PDF


Obiettivo. L’osteoma osteoide (OO) è un tumore benigno dell’osso molto comune. La termoablazione percutanea con radiofrequenze (TPR) sta gradualmente soppiantando la tecnica chirurgica nel trattamento dell’OO; il tipo di ago influenza i risultati. Obiettivo dello studio è stato quello di valutare i risultati clinici e strumentali del trattamento dell’OO con la TPR TC guidata eseguita con ago CT-1510 COOL TIP® RF PERFUSION ELECTRODE KIT (Radionics) presso un centro di riferimento regionale italiano.
Metodi. Presso l’AO CTO/Maria Adelaide di Torino, Centro di Riferimento per i tumori dell’osso e parti molli per il Polo Cittadella nell’ambito della Rete Oncologica del Piemonte, sono stati trattati 109 pazienti per OO da gennaio 2001 a settembre 2007 mediante TPR con l’ago sopracitato. Sono stati valutati il dolore post-trattamento, il recupero della funzione e della mobilità, la necessità di ripetere la procedura per residuo di malattia o recidiva locale, le complicanze.
Risultati. La percentuale di successo tecnico e terapeutico è stata del 100%. Non si è verificata nessuna complicanza grave. La completa ripresa delle normali attività è avvenuta nel 100% entro le 2-3 settimane con ripresa dell’attività sportiva entro i 2 mesi.
Conclusioni. La TPR è attualmente la tecnica più utilizzata nel trattamento dell’Osteoma Osteoide, il successo terapeutico viene raggiunto dal 76 al 98% a seconda delle casistiche considerate. La tecnica con l’ago CT-1510 COOL TIP® RF PERFUSION ELECTRODE KIT (Radionics) è efficace. Il trattamento chirurgico classico ha ancora un ruolo importante specialmente in casi particolari. La TPR sembra poter essere considerata come metodica di prima scelta nel trattamento moderno dell’OO per la mini-invasività e la precocità nella risoluzione della sintomatologia dolorosa.

inizio pagina