Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2008 February;59(1) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2008 February;59(1):49-60

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

  AN UPDATE ON ELBOW JOINT 

Minerva Ortopedica e Traumatologica 2008 February;59(1):49-60

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Gestione della frattura della testa del radio: concetti attuali e controversie

Grant S., Sharma H.

Department of Trauma and Orthopedic Surgery Hairmyres Hospital, Glasgow, UK


PDF


Le fratture della testa del radio sono le più frequenti a carico del gomito scheletricamente maturo e riguardano più frequentemente i soggetti di mezza età, più comunemente quelli di sesso femminile, e sono in genere secondarie a cadute con mano distesa, avambraccio prono e gomito parzialmente flesso. Il trattamento delle fratture composte, minimamente scomposte e scomposte con conservazione dei movimenti rotatori dell’avambraccio viene attuato in modo non invasivo e con mobilizzazione attiva precoce. Il trattamento delle fratture della testa radiale comminute resta controverso. L’asportazione, la ricostruzione e la sostituzione sono i tre principali tipi di trattamento per tali tipi di fratture, che vengono scelti secondo le esigenze specifiche del caso. Questa review descrive i dubbi gestionali, le attuali controversie e i concetti relativi ai vari tipi di frattura della testa radiale.

inizio pagina