Home > Riviste > Minerva Ortopedica e Traumatologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2000 February;51(1) > Minerva Ortopedica e Traumatologica 2000 February;51(1):1-2

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

  95° CONGRESSO DELLA SOCIETA' PIEMONTESE-LIGURE-LOMBARDA DI ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA (SPLLOT) (La Spezia, 04-05 settembre 1998) 

Minerva Ortopedica e Traumatologica 2000 February;51(1):1-2

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Osteosintesi di minima endomidollare nelle fratture dell’arto superiore

Guido G., Chiellini F., Giannotti S., Luppichini G., Mattugini V.


PDF


Gli Autori riportano la loro esperienza nel trattamento delle fratture dell'arto superiore con l'osteosintesi di minima endomidollare. I mezzi di sintesi utilizzati sono i chiodi di Galluccio introdotti per via distale. L'osteosintesi di minima endomidollare risulta di facile esecuzione anche in urgenza; conferisce alla frattura sufficiente stabilità che favorisce la formazione del callo osseo; è scevra di complicanze, quali le infezioni; è di basso costo dal punto di vista economico.

inizio pagina