Home > Riviste > Minerva Oftalmologica > Fascicoli precedenti > Minerva Oftalmologica 2010 June;52(2) > Minerva Oftalmologica 2010 June;52(2):87-92

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW   

Minerva Oftalmologica 2010 June;52(2):87-92

Copyright © 2010 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Il pemfigoide oculare

Orsoni J. G., Rampini A.

UOS “Malattie Infiammatorie e Autoimmuni Oculari”, Sezione di Oftalmologia-Dipartimento OOOCF, Università di Parma, Parma, Italia


PDF


Il pemfigoide oculare è una malattia autoimmune vescicolo-bollosa che può colpire la cute, la mucosa orofaringea, respiratoria e congiuntivale. Mentre da una parte la ricerca è volta ad identificare gli epitopi caratteristici della malattia oculare, al fine di distinguerla con chiarezza dalla malattia simile che colpisce la cute, la mucosa orofaringea e respiratoria, d’altra parte le manifestazioni cliniche della malattia non sono ancora bene conosciute dagli oculisti. L’infiammazione oculare può essere controllata solo se la malattia viene riconosciuta precocemente: purtroppo non di rado il paziente viene inviato ad un centro di terzo livello, dove può essere iniziata la terapia immunosoppressiva sistemica, solo quando le lesioni della congiuntiva e della cornea sono ormai in stadio avanzato. Questo ritardo compromette le possibilità di un intervento terapeutico efficace, che permetta di evitare la cecità.

inizio pagina