Home > Riviste > Minerva Oftalmologica > Fascicoli precedenti > Minerva Oftalmologica 2002 September-December;44(3-4) > Minerva Oftalmologica 2002 September-December;44(3-4):107-26

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

 

REVIEW   

Minerva Oftalmologica 2002 September-December;44(3-4):107-26

Copyright © 2002 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Traumatologia dell’iride e del corpo ciliare

Nuzzi R., Fornara E., Donati S.


PDF


I traumi bulbari rappresentano la principale causa di compromissione del visus, dopo la cataratta, negli USA. Una contusione bulbare causa frequentemente un danno al tessuto uveale. Essa, infatti, provoca un improvviso e transitorio aumento della pressione intraoculare al momento dell'impatto, un marcato spostamento in senso antero posteriore prima della cornea, del diaframma iride-lente e del cristallino, fenomeni che si ripercuotono a livello della radice dellíiride e della zona di ancoraggio della zonula al corpo ciliare. In seguito ad una contusione bulbare si verificano 4 principali eventi: 1) variazioni del diametro della pupilla e dell'accomodazione, 2) modificazioni vascolari dellíiride e/o del corpo ciliare; 3) lacerazioni del tessuto irideo e del corpo ciliare; 4) infiammazioni e atrofia dell'iride e/o del corpo ciliare.

inizio pagina