Home > Riviste > Minerva Oftalmologica > Fascicoli precedenti > Minerva Oftalmologica 1999 September;41(3) > Minerva Oftalmologica 1999 September;41(3):97-100

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

  ATTI III CONGRESSO DEL GRUPPO ITALIANO PER LO STUDIO DELL'IPOVISIONE (GISI) (Roma, 7 dicembre 1995) 

Minerva Oftalmologica 1999 September;41(3):97-100

Copyright © 1999 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Il senso stereoscopico nell’ipovedente albino

Iervolino G., Menna A.


PDF


Gli Autori hanno indagato i diversi livelli di visione binoculare e stereopsi nei pazienti albini. Dagli studi fatti si è evidenziato una interessante indipendenza tra acuità visiva, visione binoculare e senso stereoscopico. In particolare si è notato una costante carenza del senso stereoscopico nell'ipovedente albino indipendentemente dall'acuità visiva e dalla visione binoculare. Si rileva che la stereopsi nel paziente albino è sempre assente per alterazioni anatomiche delle vie ottiche. La mancanza di senso stereoscopico è caratteristica della malattia e può essere utile nel depistare pazienti eterozigoti.

inizio pagina