Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2017 September;137(3) > Minerva Medicolegale 2017 September;137(3):77-82

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo

 

REVIEW   

Minerva Medicolegale 2017 September;137(3):77-82

DOI: 10.23736/S0026-4849.17.01763-1

Copyright © 2017 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Virtuopsia: nuovo approccio alle indagini medico-legali

Gian L. MARELLA 1 , Matteo SOLINAS 2, Giovanni ARCUDI 1

1 Department of Experimental Medicine and Surgery, Tor Vergata University, Rome, Italy; 2 Department of Biomedicine and Prevention, Tor Vergata University, Rome, Italy


PDF


Diverse tecniche di imaging, tra cui soprattutto la tomografia computerizzata multistrato (TCMS) e la risonanza magnetica (RM), possono essere di grande ausilio nelle autopsie medico legali. Per questo motivo sono sempre più utilizzate in patologia forense, soprattutto in paesi europei quali Svizzera, Francia, Germania, ed extraeuropei, come gli Stati Uniti, l’Australia, la Cina e il Giappone. La tomografia consente una preventiva visualizzazione degli organi interni del cadavere; la risonanza magnetica è più indicata per la valutazione dei tessuti molli. La virtuopsia o virtopsy® è una pratica sempre più routinaria in Europa e in America e consiste fondamentalmente nella documentazione e nell’analisi di un volume corporeo mediante tecniche di imaging. Attraverso la TC e alla RM si ottengono immagini che consentono una visione dettagliata del corpo, mediante ricostruzione in 3D. Sono numerosi i possibili campi di applicazione di tale metodica: valutazione delle lesioni da arma da fuoco, da arma bianca, da asfissie meccaniche violente (annegamento, impiccamento e strangolamento, sommersione interna ed intasamento), da politrauma e identificazione di cadavere. Grazie a questa nuova metodica è possibile ripetere un’autopsia virtuale in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo senza alterare alcun reperto utile ai fini medico-legali.


KEY WORDS: Investigative techniques - Autopsy - Molecular imaging - Forensic pathology - Radiology

inizio pagina