Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2008 June;128(2) > Minerva Medicolegale 2008 June;128(2):69-84

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW   

Minerva Medicolegale 2008 June;128(2):69-84

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Utilità e limiti dell’applicazione delle linee-guida sulle tromboembolie venose nell’analisi retrospettiva delle condotte mediche. Contributo medico-legale

Zaami S., Lauricella M., Marinelli E.

Dipartimento di Medicina Legale Università degli Studi di Roma La Sapienza, Roma, Italia


PDF


L’embolia polmonare è notoriamente responsabile di una quota non trascurabile di decessi. Inoltre, la patologia è verosimilmente sottostimata poiché talora gli episodi tromboembolici non vengono diagnosticati, rimanendo misconosciuti persino all’esame autoptico. Vi è una chiara evidenza scientifica circa l’utilità e l’efficacia del momento profilattico e dell’intervento terapeutico precoce. A questo proposito sono state messe a punto Linee-guida finalizzate a velocizzare e facilitare i processi decisionali sia nei soggetti a rischio sia nei pazienti con malattia tromboembolica in atto. La comunità scientifica internazionale è pervenuta a indicazioni che sono universalmente condivise per i pazienti di competenza chirurgica, mentre resta tuttora controversa l’opportunità di eseguire un trattamento preventivo nei pazienti con patologie di interesse medico o che sono rimasti vittime di traumi minori. Per queste ragioni, ma anche per altre di indole più strettamente giuridica, non appare sufficiente il puro e semplice richiamo alle linee-guida ai fini della risoluzione di tutte le problematiche di interesse medico-legale che possono riguardare il capitolo delle tromboembolie venose. È pertanto necessario approfondite le attuali indicazioni della comunità scientifica internazionale al fine di valutarne l’applicabilità all’esame di eventuali profili di responsabilità professionale.

inizio pagina