Home > Riviste > Minerva Medicolegale > Fascicoli precedenti > Minerva Medicolegale 2000 March;120(1) > Minerva Medicolegale 2000 March;120(1): 1-5

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Minerva Medicolegale 2000 March;120(1): 1-5

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Postmortem glucose levels. Comparative study in blood and pericardial fluid

Arroyo A., Coronas D.


PDF


Presupposti. Poiché il sangue dopo la morte subisce considerevoli alterazioni, si dovrebbero ricercare liquidi corporei alternativi per le analisi biochimiche per la diagnosi della causa di morte o conoscerne i valori di riferimento. Il liquido pericardico (PF) costituisce un metodo utilizzabile nella diagnosi delle morti cardiache. Scopo: gli Autori misurano i livelli di glucosio nel PF e confrontano tali livelli con quelli ematici provenienti dalla vena cava e dall'arteria iliaca sinistra.
Metodo. Gli Autori eseguono uno studio osservazionale ed analitico basato su 62 autopsie forensi effettuate in Hospitalet (Spagna). I campioni sono stati analizzati mediante riflettometro Accutrend GC (Boehringer Mannheim).
Risultati. Sebbene non si fossero riscontrate differenze nei valori glicemici tra PF ed arteria iliaca, furono riscontrate differenze nei valori glicemici tra PF e vena cava e tra i valori nell'arteria iliaca e nella vena cava. I risultati furono ulteriormente analizzati in termini di morte naturale versus morte violenta e di presenza o assenza di rianimazione cardiovascolare.
Conclusioni. Il PF può essere utilizzato validamente come il sangue dell'arteria iliaca quale mezzo per i dosaggi della glicemia. A causa della dispersione dei valori non è stato possibile riportare il comportamento dei valori del glucosio nel PF in un'equazione di regressione. Sono necessari ulteriori ricerche e campioni più ampi per avere dati relativi al valori di glucosio nel PF nella morte per ipo-e iperglicemia.

inizio pagina