Home > Riviste > Minerva Ginecologica > Fascicoli precedenti > Minerva Ginecologica 2003 June;55(3) > Minerva Ginecologica 2003 June;55(3):217-20

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW   

Minerva Ginecologica 2003 June;55(3):217-20

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Terapia ormonale sostitutiva in menopausa e neoplasie. Un aggiornamento

La Vecchia B., Franceschi S.


PDF


Il rischio di tumore della mammella aumenta di circa il 2,3% per anno di uso di estrogeni e il rischio è più alto per la terapia combinata con estrogeni e progestinici; tuttavia l'eccesso di rischio scompare 5 anni dopo la sospensione della terapia. Il rischio di tumore dell'endometrio è fortemente associato all'impiego di estrogeni, ma tale aumento viene ridotto o eliminato dalla contemporanea somministrazione di progestinici per almeno 12/14 giorni al mese. L'uso di HRT sembra essere direttamente associato anche a rischio di tumore dell'ovaio, mentre sembra esercitare un effetto protettivo sul tumore del colon. Gli HRT hanno effetti favorevoli sul metabolismo osseo, ma aumentano il rischio di trombosi venosa profonda e il rischio di embolia polmonare.

inizio pagina