Home > Riviste > Minerva Dental and Oral Science > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2003 November-December;52(11-12) > Minerva Stomatologica 2003 November-December;52(11-12):507-22

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

Opzioni di pubblicazione
eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Share

 

REVIEW   

Minerva Stomatologica 2003 November-December;52(11-12):507-22

Copyright © 2003 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

La sindrome della bocca bruciante

Forabosco A., Negro C.


PDF


La Sindrome della bocca bruciante, o Burning mouth syndrome (BMS) è una complessa condizione clinica, relativamente frequente nella pratica odontoiatrica, caratterizzata da una sensazione di bruciore o dolore, che interessa la lingua e/o altre sedi del cavo orale, in assenza di alterazioni o lesioni obiettivabili clinicamente a carico delle mucose. L'eziopatogenesi della BMS non è ancora nota. I fattori eziologici predisponenti chiamati in causa sono molteplici e vengono divisi in 3 principali gruppi: fattori locali, sistemici e psicologici. Data la multifattorialità della sindrome, l'approccio diagnostico-terapeutico è complesso e multidisciplinare. Nel presente articolo viene presa in esame la letteratura sull'argomento e vengono discussi gli aspetti epidemiologici, clinici, eziologici e diagnostico-terapeutici di questa sindrome. Vengono inoltre proposte le linee-guida per la gestione dei pazienti affetti da BMS.

inizio pagina