Home > Riviste > Minerva Dental and Oral Science > Fascicoli precedenti > Minerva Stomatologica 2000 September;49(9) > Minerva Stomatologica 2000 September;49(9):399-404

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

Opzioni di pubblicazione
eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi
Share

 

ARTICOLI ORIGINALI   

Minerva Stomatologica 2000 September;49(9):399-404

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Correlazione fra edentulismo, disturbi del sonno e ipertensione arteriosa (Indagine preliminare)

Carossa S., Bucca C., De Lillo A., Corsalini M., Rizzatti A., Lombardo S., Pera P.


PDF


Obiettivo. I disturbi respiratori durante il sonno sono considerati fattori di rischio per ipertensione arteriosa e patologie cardiovascolari. L'edentulismo, riducendo lo spazio retrofaringeo, può favorire l'insorgenza di ostruzione faringea durante il sonno.
Valutare se l'edentulismo è associato a una maggior prevalenza di disturbi del sonno, ipertensione arteriosa e altre malattie cardiovascolari.
Metodi. Ottanta soggetti edentuli con protesi totale (che rimuovevano durante il sonno) e 57 soggetti dentati, sono stati sottoposti a visita odontoiatrica e a questionario volto a indagare la presenza di condizioni patologiche e di disturbi respiratori nel sonno.
Risultati. I soggetti edentuli avevano una prevalenza significativamente più elevata di ipertensione arteriosa e cardiopatie e di disturbi respiratori nel sonno dei soggetti con dentatura naturale.
Conclusioni. Nei soggetti edentuli, la rimozione della protesi durante la notte, favorendo l'insorgenza di disturbi respiratori nel sonno, può aumentare il rischio di ipertensione e patologie cardiovascolari.

inizio pagina