Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2004 December;59(6) > Minerva Chirurgica 2004 December;59(6):583-8

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

NOTE DI TECNICA   

Minerva Chirurgica 2004 December;59(6):583-8

Copyright © 2004 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

The “central” quadrantectomy. Introducing a new reconstruction technique after excision of the central sub- and periareolar portion of the breast

Gallucci M., Staikopoulos G., Degli Albizi S., Gallucci G., Politi L., Crisci C.


PDF


Viene presentato un nuovo metodo di chirurgia conservativa della mammella, proponibile nei casi in cui il tumore ha dimensioni modeste e si trova sotto il complesso areola-capezzolo. L'intervento rimuove la parte centrale dell'organo, comprendente, a tutto spessore, il tegumento e la ghiandola, creando un difetto cilindrico. Per la ricostruzione si utilizza un lembo cutaneo-ghiandolare allestito nel quadrante inferiore e ruotato a colmare il difetto. Con questa tecnica non viene rimosso alcun frammento di tessuto sano e viene conservata la forma originale della mammella.

inizio pagina