Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2002 December;57(6) > Minerva Chirurgica 2002 December;57(6):789-94

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

REVIEW  MALATTIE DELL'ESOFAGO 

Minerva Chirurgica 2002 December;57(6):789-94

Copyright © 2002 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Prognostic factors relating to esophageal cancer

Butsch J., Christein J. D., Millikan K.


PDF


I fattori prognostici riguardanti il carcinoma esofageo sono difficili da stabilire, a causa di una mancanza di standardizzazione e del limitato numero di casi presenti nel corso degli anni. Con l'aumento numerico di adenocarcinomi e con il parallelo accumularsi di dati, si è assistito ad una crescita delle conoscenze circa questa patologia. La correlazione più significativa è quella tra i linfonodi coinvolti e la sopravvivenza. Con il progressivo miglioramento delle opzioni terapeutiche del carcinoma esofageo, la stadiazione dei linfonodi diventerà sempre più importante in termini di numero assoluto e di rapporto. Tra le metodiche di exeresi chirurgica si sta affermando la linfoadenectomia radicale associata all'esofagectomia. Con l'avvento di marker molecolari e di agenti chemioterapici innovativi, presto saremo in grado di personalizzare il trattamento nei confronti di ogni singola neoplasia.

inizio pagina