Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 1999 September;54(9) > Minerva Chirurgica 1999 September;54(9):631-4

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

CASI CLINICI   

Minerva Chirurgica 1999 September;54(9):631-4

Copyright © 1999 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Diverticolo esofageo epifrenico (Trattamento laparoscopico trans-iatale)

Chiappalone S., Russo B., Masella C., Fontana B., Virgilio D.


PDF


Gli Autori descrivono un nuovo approccio chirurgico di trattamento della patologia diverticolare dell'esofago a sede epifrenica per via laparoscopica trans-iatale. La letteratura al momento riporta solo 4 casi di trattamento laparoscopico per via trans-iatale con risultati a medio termine soddisfacenti. Il caso da noi riportato è un paziente maschio di 80 anni con diverticolo esofageo epifrenico di 10 cm di diametro e sintomatologia disfagica. Il trattamento chirurgico, condotto con accesso laparoscopico trans-iatale, è risultato agevole ed è consistito in una exeresi del diverticolo con endo-GIA. L'intervento è stato completato con miotomia esofagea extra-mucosa e fundoplicatio parziale anteriore del fondo gastrico sec. Dor. Nessuna complicanza postoperatoria con risultato funzionale ottimo e risoluzione della sintomatologia. Riteniamo questo nuovo approccio efficace in quanto soddisfa tutti i principi teorici del trattamento dei diverticoli esofagei epifrenici, abolendo il disordine motorio, prevenendo il reflusso gastro-esofageo ed effettuando nel contempo la exeresi.

inizio pagina