Home > Riviste > Minerva Cardioangiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Cardioangiologica 2013 August;61(4) > Minerva Cardioangiologica 2013 August;61(4):393-405

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Permessi

 

  TAVI 2013: UN AGGIORNAMENTO 

Minerva Cardioangiologica 2013 August;61(4):393-405

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

L’ecocardiografia nell’impianto transcatetere della valvola aortica

Mangner N., Schuler G., Linke A.

University of Leipzig - Heart Center Leipzig Department of Internal Medicine/Cardiology Leipzig, Germany


PDF


L’impianto transcatetere della valvola aortica (TAVI) è divenuto un’opzione terapeutica attuabile ed efficace nei pazienti con grave stenosi aortica ed elevato rischio operatorio o relative controindicazioni per la sostituzione chirurgica della valvola aortica (SAVR). La selezione dei pazienti riveste un ruolo essenziale per il successo del TAVI. L’ecocardiografia rappresenta un pilastro durante l’intero processo, a partire dall’estremamente importante valutazione morfologica e dall’accurata misurazione della radice aortica, seguite dal suo ruolo di guida della procedura e dal rilevamento di possibili complicanze, per terminare con la valutazione seriale del cuore e della protesi impiantata nel paziente. Il presente articolo passa in rassegna il ruolo dell’ecocardiografia prima, durante e dopo l’impianto transcatetere della valvola aortica.

inizio pagina