Home > Riviste > La Rivista Italiana della Medicina di Laboratorio > Fascicoli precedenti > Articles online first > La Rivista Italiana della Medicina di Laboratorio 2021 Feb 03

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo
Share

 

 

La Rivista Italiana della Medicina di Laboratorio 2021 Feb 03

DOI: 10.23736/S1825-859X.21.00088-8

Copyright © 2021 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Armonizzazione e riproducibilità dei risultati dei test ANA-IFI con sistemi automatizzati di diagnosi assistita da computer (CAD)

Luigi CINQUANTA 1 , Nicola BIZZARO 2

1 IRCCS S.D.N., Napoli, Italia; 2 Laboratorio di Patologia Clinica, Ospedale San Antonio, Tolmezzo, Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, Tolmezzo, Udine, Italia


PDF


La recente disponibilità e diffusione di sistemi automatizzati per la lettura e l'interpretazione degli anticorpi anti-antigeni cellulari (ANA) con il metodo di immunofluorescenza indiretta (IFI) su cellule HEp-2 ha dato nuovo impulso al processo di armonizzazione dei risultati del test. I nuovi sistemi di diagnosi assistita da computer (CAD) in virtù dell’espressione quantitativa dell'intensità di fluorescenza, consentono l'introduzione di procedure oggettive di controllo della qualità,essenziali per ottenere risultati dei test IFI riproducibili, indipendentemente dagli algoritmi informatici utilizzati nei diversi sistemi. Inoltre, l'utilizzo di sistemi CAD automatizzati, facilitando le procedure di controllo e garantendo la piena tracciabilità del campione nel corso del processo analitico, rende possibile l’accreditamento ISO 15189 anche per il laboratorio di autoimmunologia. Infine, la possibilità di ottenere misure quantitative continue di intensità di fluorescenza consente l’espressione dei risultati dei test ANA in termini di rapporto di verosimiglianza (likelihood ratio), con un ulteriore passo in avanti verso l’armonizzazione dei test HEp-2 IFI.


KEY WORDS: Harmonization; Standardization; Anti-nuclear antibodies; Computer-assisted diagnosis; Immunofluorescence; Quality assurance

inizio pagina