Home > Riviste > La Rivista Italiana della Medicina di Laboratorio > Fascicoli precedenti > La Rivista Italiana della Medicina di Laboratorio 2021 Settembre;17(3) > La Rivista Italiana della Medicina di Laboratorio 2021 Settembre;17(3):143-53

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo
Share

 

RASSEGNA   

La Rivista Italiana della Medicina di Laboratorio 2021 Settembre;17(3):143-53

DOI: 10.23736/S1825-859X.21.00114-6

Copyright © 2021 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Determinazione di profili autoanticorpali con metodi multiparametrici proteomici: impatto su prevenzione, diagnosi, monitoraggio e terapia personalizzata nelle malattie autoimmuni

Nicola BIZZARO 1, 2 , Luigi CINQUANTA 3

1 Laboratorio di Patologia Clinica, Ospedale San Antonio, Tolmezzo, Udine, Italia; 2 Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, Udine, Italia; 3 IRCCS S.D.N., Napoli, Italia



Il recente sviluppo di immunodosaggi multiparametrici basati sulla tecnologia proteomica in grado di rilevare simultaneamente molti autoanticorpi si candida a sostituire i metodi immunologici convenzionali, consentendo una gestione più efficiente di un gran numero di campioni da parte del laboratorio, garantendo nel contempo una maggiore sensibilità diagnostica nello screening e una migliore gestione delle malattie autoimmuni. Nel prossimo futuro, l’introduzione di questi metodi per la determinazione di autoanticorpi multipli avrà probabilmente un impatto importante sulla diagnosi, il monitoraggio e la terapia delle malattie autoimmuni. Profili autoanticorpali malattia-specifici costituiti da dozzine, se non centinaia di autoanticorpi, saranno in grado di definire l’impronta digitale autoanticorpale di ciascun paziente e identificare fenotipi clinici con caratteristiche prognostiche diverse e differenti risposte terapeutiche. In questa rassegna, analizziamo l’applicazione e il potenziale informativo dei profili autoanticorpali eseguiti con metodi multiplex proteomici e le implicazioni nell’approccio alla medicina personalizzata di alcune malattie autoimmuni.


KEY WORDS: Autoimmune diseases; Precision medicine, Microarray analysis; Proteomics

inizio pagina