Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2021 September;74(3) > Medicina dello Sport 2021 September;74(3):495-508

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo
Share

 

EXERCISE PRESCRIPTION AREA   

Medicina dello Sport 2021 September;74(3):495-508

DOI: 10.23736/S0025-7826.21.03890-4

Copyright © 2021 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Effetti di un periodo di disallenamento di quattro settimane sul fitness cardiorespiratorio di studenti della scuola secondaria: uno studio controllato con randomizzazione cluster

Santiago GUIJARRO-ROMERO 1, Daniel MAYORGA-VEGA 2 , Carolina CASADO-ROBLES 1, Jesús VICIANA 1

1 Department of Physical Education and Sport, University of Granada, Granada, Spain; 2 Department of Didactics of Musical, Plastic and Corporal Expression, University of Jaen, Jaen, Spain


PDF


OBIETTIVO: L’obiettivo del presente studio è stato quello di esaminare gli effetti di un periodo di disallenamento della durata di quattro settimane, svolto successivamente ad un programma di attività motoria a breve termine, sui livelli di fitness cardiorespiratorio di studenti della scuola secondaria, nel contesto dell’insegnamento dell’educazione fisica.
METODI: Ottantadue studenti della scuola secondaria (33 maschi e 49 femmine; età media 13,7±0,8 anni) sono stati assegnati in modo casuale al gruppo di controllo (N.=36) o a quello sperimentale (N.=40). Gli studenti del gruppo sperimentale hanno eseguito un programma di attività motoria due volte a settimana per un periodo di nove settimane. L’idoneità cardiorespiratoria degli studenti è stata misurata con il Test della Navetta di Léger (20-m shuttle run test) all’inizio e alla fine del programma di allenamento, e dopo il periodo di disallenamento di quattro settimane.
RISULTATI: Il modello lineare multilivello ha mostrato che gli studenti del gruppo sperimentale hanno migliorato i loro livelli di fitness cardiorespiratorio dopo il programma di attività motoria (P<0,05; d=0,19). Tuttavia, i valori di fitness cardiorespiratorio degli studenti sono regrediti ai valori di riferimento dopo il periodo di disallenamento (P>0,05).
CONCLUSIONI: Sebbene il programma di attività motoria a breve termine abbia aumentato i livelli di fitness cardiorespiratorio degli studenti, contestualmente alle attività contemplate dall’insegnamento dell’educazione fisica, dopo un periodo di disallenamento di quattro settimane questi sono tornati ai valori basali. Gli insegnanti di educazione fisica dovrebbero ricorrere a programmi di mantenimento o pianificare programmi di attività motoria di maggiore durata con un’organizzazione delle attività di tipo intermittente (15 minuti intensi per ciascuna sessione) durante l’anno scolastico, allo scopo di garantire il mantenimento dei livelli di fitness cardiorespiratorio degli studenti.


KEY WORDS: Adolescenti; Forma fisica; Studenti; Educazione fisica e allenamento

inizio pagina