Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2021 September;74(3) > Medicina dello Sport 2021 September;74(3):420-34

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi PROMO
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo
Share

 

MEDICAL AREA   

Medicina dello Sport 2021 September;74(3):420-34

DOI: 10.23736/S0025-7826.21.04014-X

Copyright © 2021 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Relazione tra disidratazione indotta dalla sauna e parametri fisiologici e termici nei giovani volontari: dati preliminari

Michela BOSSA 1, Nerio A. MONTOYA GIRALDO 2, Leonardo PELLICCIARI 3, Christian FALCONI 2, Calogero FOTI 1

1 Physical and Rehabilitation Medicine Unit, Clinical Sciences and Translational Medicine, Tor Vergata University, Rome, Italy; 2 Department of Electronic Engineering, University of Rome Tor Vergata, Rome, Italy; 3 IRCCS Fondazione Don Carlo Gnocchi, Florence, Italy


PDF


OBIETTIVO: Nonostante l’importanza cruciale dell’idratazione e i recenti progressi sugli apparati indossabili di elettronica, ad oggi non sono disponibili sistemi portatili per monitorare lo stato di idratazione, principalmente a causa dell’insufficiente conoscenza delle complesse relazioni tra idratazione e parametri fisiologici. Pertanto gli autori si propongono di studiare l’effetto della disidratazione e dell’idratazione controllate su diversi parametri fisiologici chiave.
METODI: Dodici volontari sani (53% maschi, di età compresa tra 30,4±1,3 anni) sono stati inclusi in questo studio; il loro peso corporeo, la saturazione di ossigeno, la frequenza cardiaca, la pressione sistolica e diastolica, la temperatura ascellare rilevata con apposito termometro tarato e le temperature multiple misurate con una termo-camera, sono state rilevate al tempo basale, dopo disidratazione in sauna finlandese seguita da 10 minuti di acclimatazione e dopo 30 minuti di reidratazione orale (750 cc di acqua) senza urinare.
RISULTATI: In particolare, queste misurazioni hanno mostrato differenze significative nella maggior parte dei parametri fisiologici esaminati tra i tre tempi di valutazione e rilievi di particolare interesse per quanto riguarda i parametri termici.
CONCLUSIONI: Questi risultati forniscono informazioni sia sulle relazioni tra idratazione e parametri fisiologici sia per la progettazione di sistemi portatili per il monitoraggio dell’idratazione.


KEY WORDS: Disidratazione; Stato di idratazione dell’organismo; Sauna

inizio pagina