Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2021 June;74(2) > Medicina dello Sport 2021 June;74(2):338-45

ULTIMO FASCICOLO
 

JOURNAL TOOLS

eTOC
Per abbonarsi
Sottometti un articolo
Segnala alla tua biblioteca
 

ARTICLE TOOLS

Publication history
Estratti
Permessi
Per citare questo articolo
Share

 

CASE REPORT   

Medicina dello Sport 2021 June;74(2):338-45

DOI: 10.23736/S0025-7826.21.03862-X

Copyright © 2021 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Dilatazione aortica e prolasso della valvola tricuspide in un giovane atleta asintomatico

Tommaso BALLATORE , Mario D. SIRTORI, Claudio DANIELI

Unit of Public Health and Hygiene MI est, Service of Sports Medicine, Department of Prevention, ATS Milano Città Metropolitana, Pioltello, Milan, Italy


PDF


L’articolo descrive un caso di un giovane calciatore di 14 anni che, alla visita medica per l’idoneità sportiva agonistica, presentava, in anamnesi, una familiarità positiva per cardiopatie, un prolasso del lembo settale della valvola tricuspide, una dilatazione dell’aorta ascendente ed episodici sintomi algici aspecifici al torace. Di normale corporatura e sviluppo psico somatico, presentava, all’ECG a riposo, un intervallo PR breve e un lieve allungamento del QTc. Avviato ad uno screening di 2° livello, comprendente ecocardiocolor Doppler, Holter ECG e test da sforzo al cicloergometro, risultava esente da vie anomale da preeccitazione e da anomalie evidenti del QTc, ma si confermava la concomitanza della dilatazione aortica (Z score 3.0) e il prolasso del lembo settale della valvola tricuspide. Eseguita una risonanza magnetica cardiaca con e senza contrasto, cine-RM e angio-RM del distretto toracico, per evidenziare anche l’albero vascolare aortico, si perveniva ad una definizione accurata della dilatazione aortica. Lo scopo di questo lavoro è di contribuire alla casistica del prolasso della valvola tricuspide e delle aortopatie giovanili, apparentemente senza manifestazioni sistemiche, cercando di evidenziare i rapporti tra questi casi particolari e l’intervento del medico e del cardiologo dello sport.


KEY WORDS: Aorta toracica; Prolasso della valvola tricuspide; Aortopatie

inizio pagina